La prestigiosa giura del CM musica classica
8^ edizione è composta da:

Calabrese, si è diplomata con lode, perfezionata al Mozarteum di Salisburgo, all’Accademia Chigiana di Siena e si è laureata al DAMS di Bologna.

Titolare della cattedra di pianoforte al Conservatorio del Conservatorio Santa Cecilia a Roma, è docente nei Conservatori di Stato dal 1983 dove ha insegnato anche Musica da camera per il Teatro, Lettura dello spartito da camera, Metodologia e didattica.

Ha tenuto Masterclasses di pianoforte e musica da camera nei Conservatori di Vigo, Porto e Shangai.

Alla sua formazione pianistica hanno contribuito Francesco Scarico, Fausto Zadra, Valerij Voskobojnikov e Konstantin Bogino.

 

Da sempre appassionata alla formazione dei giovanissimi, è fautrice di progetti quali Scuola professionale per piccoli, Ateneo dei piccoli, Strategie per lo sviluppo del talento in età precoce, Dal primo neurone all’ultima falange, Musical…Mente.

Per questi progetti didattici si è avvalsa di studi di neuromusicologia, disciplina che correla la ricerca scientifica sulla musica a quella sul sistema nervoso umano.

In collaborazione con medici, scienziati, e Atenei quali l’Università di Pisa ha tenuto Masterclasses, ha organizzato e partecipato a convegni, è stata ospite di trasmissioni radiofoniche quali Radio Tre Suite e ha pubblicato decine di articoli sull’Isola della salute, bimensile dell’Ospedale Fatebenefratelli di Roma.

Il Congresso di Perugia ha pubblicato per Morlacchi Editore il suo articolo gestualità nei pianisti: il disegno di un pensiero musicale .Prevenzione e rischi di usura.

Il Congresso internazionale di neuroscienze e musica a Edimburgo ha pubblicato il suo poster Memorization processes in J.S.Bach’s polyphony.

 

Ha svolto la maggior parte della sua attività concertistica con il Polimnia Ensemble suonando in Italia, fra gli altri, al Teatro San Carlo di Napoli, Comunale di Modena, Rendano di Cosenza ,Sala Verdi di Milano, Parco della musica di Roma e all’Estero ( Australia, Canada, Unione Sovietica, Francia, Lituania, Germania, Portogallo, Gran Bretagna, Turchia).

Ospite di trasmissioni radiofoniche e televisive ha inaugurato il Teatro Paisiello di Lecce con ripresa di RAI 3. Diversi i concerti trasmessi in diretta radiofonica: Radio Tre Suite, Concerti del Quirinale, Domenica Musica.

Per Musikstrasse ha inciso il repertorio da camera degli operisti italiani, dieci dei 50 studi op.740 di Czerny, e Rapsodia Tre di Aldo Clementi scritta e dedicata al Polimnia Ensemble.

Per Musicalia ha inciso repertorio da camera dell’800 russo.

La rassegna stampa conta centinaia di titoli fra articoli, interviste, recensioni pubblicati fra gli altri da Repubblica, Corriere delle Sera, Messaggero, Piano Time, CD classica, Il Giornale della Musica.

Per le edizioni Pantheon ha pubblicato Analisi e pedagogia nell’insegnamento pianistico di Heinrich Neuhaus.

Angela Chiofalo è ideatrice di decine di spettacoli di Teatro Musicale il cui obiettivo è di veicolare la musica colta attraverso forme di arte più popolari. Per questi progetti si è avvalsa di collaborazioni illustri fra cui  Milena Vucotic, Ninetto Davoli,  Giuseppe Manfridi, Guido Barbieri. Sono nati cosi  Fantamusicasia, Il blues dell’Asino, Lupus in Fabula, Mozart dello Zecchino d’oro( Parco della musica in collaborazione con l’Accademia di Santa Cecilia), Erano come Foglie nel vento, Brundibar, Il pianoforte impertinente.

 

In collaborazione con il Conservatorio e l’Università -Scuola galileiana -di Padova ha ideato Musica e Pensiero, lezioni-concerto dove la Musica incontra le discipline del sapere: matematica, letteratura, poesia, geometria, filosofia, psichiatria.

Nel 2004 ha fondato il Campus delle Arti di cui cura sin da allora la direzione artistica: un progetto volto alla formazione e promozione di giovani e giovanissimi musicisti attraverso la Musica, avvalendosi della collaborazione di docenti quali Konstantin Bogino, Klaus Stoll, Lior Shambadal…

Nell’edizione 2007 Rita Levi Montalcini è stata ospite e appassionata osservatrice del Campus delle Arti e nel 2018 la Maison des Artistes ha conferito la medaglia d’oro per progetto originale e di grande spessore culturale che negli anni ha coinvolto migliaia di giovani artisti e musicisti. Il Campus delle Arti è una piattaforma culturale che attraverso lezioni di strumento, coro e orchestra persegue l’idea che la musica sia un appassionante veicolo per lo sviluppo e la crescita della persona.

Nel 2015 gli Amici del Teatro di Padova hanno attribuito ad Angela Chiofalo un premio “ per l’amore e la competenza con cui dona la sua arte alle giovani generazioni”.

Angela chiofalo.jpg

Angela Chiofalo
Presidente di giuria

Giorgia Tomassi

Giorgia-Tomassi.jpg

Nata a Napoli, ha cominciato lo studio del pianoforte con sua madre, completando la formazione artistica presso l'Accademia Pianistica di Imola sotto la guida di Franco Scala.
Si è rivelata internazionalmente nel 1992 vincendo il Primo Premio al Concorso "Arthur Rubinstein" di Tel Aviv e, da allora, si è esibita nelle maggiori sale da concerto europee (La Scala di Milano, Wigmore Hall di Londra, Auditorium di Santa Cecilia a Roma, Herkulessaal di Monaco, Konzerthaus di Berlino), così come negli USA, Brasile, Argentina, Cile, Uruguay, Corea del Sud e Giappone.
Ha suonato con Martha Argerich, Salvatore Accardo, Domenico Nordio, Geza Hosszu Legocky, l'Ensemble Wien-Berlin, Roberto Cominati, Polina Leschenko, Alessandro Stella, Michele Battista, Danilo Rossi, Alessandro Travaglini, Peter Lukas Graf, Carlo Maria Griguoli, Gabriele Pieranunzi, Danilo Squitieri e Valentina Funaro.
Ha registrato per EMI Classics i 24 Studi op. 10 e op. 25 di Chopin e, sotto la direzione di Riccardo Muti con La Filarmonica della Scala, i Concerti per pianoforte e orchestra di Nino Rota.
Dal 2010 si esibisce con Carlo Maria Griguoli e Alessandro Stella in trio pianistico in prestigiose istituzioni musicali italiane ed estere, tra cui il Festival "Progetto Martha Argerich" di Lugano, proponendo un repertorio di trascrizioni per tre pianoforti di Carlo Maria Griguoli tratte dai capolavori sinfonici, nonché brani originali appositamente scritti per il trio da noti compositori contemporanei.
Nel giugno 2014 è in uscita per la Warner Classics un CD monografico che raccoglie tutte le incisioni live del trio Tomassi-Griguoli-Stella “The pianos trio” al Progetto Martha Argerich di Lugano degli ultimi anni, tra cui “Vaalbara” del noto compositore italiano Carlo Boccadoro, scritta e dedicata al trio per il PMA 2013 di Lugano.
Giorgia Tomassi è docente di Pianoforte presso il Conservatorio "L. Perosi" di Campobasso.

Cecilia Grillo

Cecilia-Grillo-1024x576.jpg

Si avvicina precocemente allo studio del pianoforte entrando giovanissima al Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma nella classe della Prof.ssa Gabriella Galli Angelini, diplomandosi poi con il massimo dei voti sotto la guida del Prof. Benigno Benigni.
È sin da piccola vincitrice di numerosi Concorsi Nazionali ed Internazionali, tra i quali si ricordano per prestigio i Primi Premi Assoluti ottenuti al “Concorso Internazionale di Stresa” e al“Concorso Nazionale Città di Asti”.
Diplomatasi, continua gli studi in America perfezionandosi a New York nelle più prestigiose Scuole:
alla Manhattan School of Music con Sara Davis Buechner, alla Julliard School of Music con il M. Jerome Lowental e alla Mannes School of Music con Irina Morozova.

Nel 1999 vince l’audizione come pianista solista nel Musical “The Blue Rose Ensemble” presso il Conservatory of Act di New York eseguendo sia brani tratti dai più famosi Musicals di Broadway, sia opere concertistiche del suo repertorio che spazia dal ‘700 al ‘900 con particolare attenzione ad autori quali F. Liszt, F. Chopin e S. Rachmaninoff .
Tornata In Italia svolge una notevole attività come pianista solista, esibendosi in sale romane quali Palazzo Barberini, Teatro Ghione e suonando con l’Orchestra di Santa Cecilia diretta dal M. Marco Angius, riscuotendo notevole successo di pubblico e di critica. È inoltre invitata ad esibirsi in Francia dall’istituto di Cultura Italiana di Parigi, in occasione della presentazione del libro di Dacia Maraini “A pas furtifs” e in California nel 2015 presso l’istituto Villa Verde di Santa Barbara.
Nel 2003 , alla presenza di numerose personalità della politica e dello spettacolo, presso l’Aula Magna dell’ Università La Sapienza di Roma, riceve dall’Associazione Maison des Artistes l’ambitissimo premio “Foyer 2003” con Medaglia d’oro e Diploma per le “grandi qualità tecniche ed interpretative” mostrate nella sua intensa attività concertistica.
A tale attività affianca inoltre sin da subito una regolare attività didattica che la porta ed essere spesso invitata a tenere Masterclass Perfezionamento e a partecipare essere come membro in giurie di Concorsi Nazionali ed Internazionali quali il “Concorso Steinway per Giovani Talenti”, il “Concorso Internazionale Mozart” di Frascati, l’ “Ibla Grand Prize” in Sicilia e il “Bartok -Kabalevsky-Prokofief” sempre in Sicilia. Molti sono i Diplomi d’Onore come Migliore Insegnante ottenuti in seguito ai Primi Premi vinti dai suoi allievi in Concorsi Pianistici Nazionali ed Internazionali.

Anastasia Magalotti

anastasia.jpeg

Anastasia Magalotti pianista, musicologa e insegnante di pianoforte, si diploma in pianoforte nel 2007 presso il Conservatorio "V. Bellini" di Caltanissetta. Accanto agli studi musicali affianca quelli letterali frequentando il corso di laurea triennale "Storia, scienze e tecniche della musica e dello spettacolo" all'Università degli studi di Roma Tor Vergata (Facoltà di Lettere e Filosofia). Si laurea il 1 giugno 2007 con una tesi in "Storia dell'interpretazione musicale" con il prof. Kazimierz Morski. Nel marzo 2012 ottiene la laurea specialistica in Musicologia e Beni musicali presso la stessa facoltà con una Tesi in Estetica e Filosofia della Musica dal titolo "Le grandi scuole pianistiche nella tradizione russa e tedesca". Dal 2004 prosegue la sua carriera artistica con il M° Pier Giorgio Dionisi, nell'anno 2007-2008 frequenta i corsi di perfezionamento tenuti dal M°Kostantin Bogino presso la Fondazione Arts Academy "Accademia internazionale di musica in Roma". A partire dal 2011 frequenta i Corsi di alto perfezionamento pianistico e di pianoforte a quattro mani con il M° Pierluigi Camicia, partecipa alle masterclass del M° Bruno Canino, del M° Roberto Cappello, del M°Maria Perrotta presso l'Accademia Ludus Tonalis di Riano (Rm). Frequenta inoltre il corso sulla didattica pianistica tenuto dal M°Walter Fischietti presso la Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia di Roma. 

Nel 2001 apre l' "Associazione Culturale C.M" a Rignano Flaminio (Roma nord), dove insegna pianoforte, storia della musica, teoria e solfeggio; nel 2009 tiene il seminario di storia della musica "L'evoluzione del canto – dalle origini ai giorni nostri", tiene laboratori di guida all'ascolto presso la propria associazione. Nel 2005 partecipa al “9° concorso pianistico nazionale – Premio Luigi Paduano” presso il Comune di Cercola (Na). Tiene concerti presso l' A.gi.mus di Fregene, a Roma (Palazzo Barberini, Showroom di Ciampi, Auditorium della Chiesa Valdese, Accademia Filarmonica Romana, Auditorium Ennio Morricone presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Tor Vergata, La stanza della musica, Museo degli strumenti musicali) e in provincia (teatro comunale Palatino di Rignano Flaminio, Palazzo Caccia Canali e il Teatro Comunale di Sant'Oreste, per la Proloco di Capena, Abbazia di Farfa, Fiano Romano, Cantalupo in Sabina), sia come solista, sia in formazioni cameristiche. Nel 2009 partecipa al progetto “Il palazzetto dell'arte” tenendo concerti presso Palazzo Bourbon del Monte a Sovana (in provincia di Grosseto). Organizza ed è membro della giuria del “C.M. Musica classica – Concorso nazionale per giovani pianisti” a Rignano Flaminio sin dalla prima edizione. 

Dal 2009 partecipa al progetto per la catalogazione della cantata da camera italiana Clori. Archivio della cantata italiana, promosso dalla Società Italiana di Musicologia in collaborazione con l’Università di Roma-Tor Vergata e l’Istituto Italiano per la Storia della Musica. Da novembre 2010 a maggio 2011 segue il corso di formazione ORFF-SCHULWERK, Educazione elementare alla musica e alla danza, presso il CDM (Centro Didattico Musicale) di Roma, in convenzione con l'Università di Roma "Tor Vergata". Tiene il corso di canto, musica e danza per i bambini dai 3 ai 5 anni presso la scuola materna O. Rovere di Rignano Flaminio (Rm) e la scuola materna di Castel Sant'Elia (Vt). Tiene seminari di Storia dell'interpretazione musicale nell'ambito del corso di Estetica e Filosofia della musica presso l'Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Nel 2015 consegue con il massimo dei voti l'abilitazione all’insegnamento della musica nella scuola secondaria di I e II grado presso il Conservatorio Statale di Musica "O. Respighi" di Latina. Attualmente è docente di educazione musicale presso l’IC Civitella San Paolo, dove è anche referente del laboratorio di musica per il conseguimento delle certificazioni musicali Trinity.

Tatiana Chiarini

Tatiana (pianoforte).jpg

Tatiana Chiarini, musicista romana, è pianista classica e cantante lirica. Ha iniziato giovanissima lo studio della musica, curando la propria  formazione di base con vari maestri (M° Michele Micarelli; M° Giovanna  Muller; M° Rosa Arena; M° Carlo Di Giacomo ed altri). 

Il suo repertorio, vocale e strumentale, spazia dal Barocco al Novecento, con particolare attenzione ai periodi barocco e classico ed al primo  Romanticismo, oltreché alle correnti musicali del principio del secolo  scorso, con autori quali Bach, Mozart, Rossini, Chopin, Schumann, Verdi,  Puccini, Debussy e molti altri. 

Ha studiato il pianoforte sotto la guida del M° Elio Solimini ed il canto, nel registro di soprano, sotto la guida del M° Susanna Anselmi. Dopo gli studi classici ha conseguito il Diploma di Pianoforte presso il  conservatorio statale di musica “Licinio Refice” di Frosinone. Ha preso  parte a masterclass, seminari, corsi di perfezionamento, corsi di  formazione, tra i quali: seminario “Triesis” di musica contemporanea (M°  Corduas; M° Di Natale; M° Maggiore), presso il conservatorio statale di  musica “Domenico Cimarosa” di Avellino; V Masterclass internazionale  di canto lirico (M° Ines Salazar), presso l’associazione musicale “Opera in  Celle” di Celle sul Rigo (Siena); XV Festival internazionale dei “Duchi  d’ Acquaviva” di Atri (Teramo), sezione Pianoforte solista (M° Pasquale  Iannone), presso l’ associazione musicale “Amici della musica 2000”; masterclass di tecnica ed interpretazione del canto (M° Daniele  Maniscalchi); masterclass di pianoforte (M° Ivan Donchev; M° Rogerio  Tutti; M° Bruno Canino; M° Maria Perrotta; M° Roberto Cappello); corso  di formazione in canto lirico (M° Mariagrazia Casini); corso di formazione  in “Cultura e storie delle musiche” (M° Cinzia Merletti); corso triennale di  alto perfezionamento in pianoforte solista (con esame finale), corso di  perfezionamento in duo pianistico a quattro mani (con esame finale) e  master brevi in pianoforte solista, sotto la guida del M° Pierluigi Camicia,  presso l'accademia musicale “Ludus tonalis” di Riano Romano (Roma);  masterclass per maestri collaboratori ( M° Massimo Morelli ) presso il  Centro Ottava in Roma; masterclass di pianoforte solista con il M° Daniel  Rivera presso l’ accademia AIMART di Roma; corsi di didattica pianistica (da allieva effettiva con il M° Walter Fischetti, edizione 2017, presso la  Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia di Roma e da allieva uditrice, a  distanza, con il M° Vincenzo Balzani presso l’ associazione musicale  PianoFriends di Milano, edizione 2021); masterclass di canto lirico con il M° Antonio Juvarra presso la associazione culturale CM di Rignano  Flaminio (Rm). 

Si è sempre interessata di clavicembalo e tastiere storiche, musica antica,  musicologia, didattica della musica. 

Ha partecipato a concorsi di esecuzione musicale, ottenendo anche ottimi risultati (premio nazionale “Lucus Feroniae” di Capena, edizione del 1999,  come pianista solista; terzo premio ex-aequo nella VII edizione del concorso liederistico internazionale “Giuseppina Cobelli” di Brescia, come  pianista accompagnatore in coppia col baritono Cristian Germàn Alderete;  primo premio come maestro collaboratore per l’ opera lirica e diploma di  finalista come cantante, rispettivamente nelle sezioni Pianista  accompagnatore e Canto lirico nell’ edizione 2017 del Concorso  Internazionale Rolando Nicolosi in Roma ed altri) ed è stata membro di  giuria nella quinta edizione del concorso nazionale per giovani pianisti,  svoltosi a Rignano Flaminio presso l’ associazione culturale C. M. 

Svolge attività concertistica in veste di pianista solista, maestro  collaboratore per cantanti lirici, come cantante solista, in formazioni varie,  collaborando anche con attori, scrittori, pittori per la realizzazione di  concerti ed eventi culturali. Tra le sue collaborazioni ed i suoi concerti, si  segnalano i contributi in Rai (nel ruolo di pianista accompagnatore per  cantanti lirici, con la collaborazione del conservatorio statale di musica “S.  Cecilia” di Roma), il concerto di Capodanno in piazza del Quirinale (in  veste di artista del coro, con il “Todi Music Fest” e con l’orchestra diretta  dal M° Walter Attanasi, alla presenza del Presidente della Repubblica  Carlo Azeglio Ciampi e trasmesso in diretta sulla Rai) e molte altre  manifestazioni e concerti tenuti presso svariate sale da concerto, basiliche e teatri per associazioni musicali e culturali in varie città e località italiane (associazione culturale “C. M.” di Rignano Flaminio, con la quale  collabora regolarmente in qualità di pianista e di cantante; associazione  culturale “Il granarone” di Calcata; associazione culturale “La bottega dei  musici” di Segni; associazione musicale “Opera in Celle” di Celle sul  Rigo; associazione italo-polacca “Fryderyk Chopin” di Roma; conservatorio statale di musica “Domenico Cimarosa” di Avellino; associazione musicale “Giacomo Carissimi” di Roma; associazione  “Amici della musica 2000” di Atri; associazione culturale “RomainCanto”  di Roma; associazione culturale “VerSacrum” di Cittareale; comitato  “Messa degli artisti” di Roma; “Festa europea della musica” di Roma; club  “Foro italico rotary international” di Roma; associazione culturale “Poker d’assi” di Roma; associazione musicale eretina di Monterotondo;  auditorium “Eduardo De Filippo” di Colleverde di Guidonia; teatro  comunale di Montecelio; auditorium “Cittadella della musica” di  Civitavecchia; palazzo Barberini in Roma; teatro San Pietro in Roma;  teatro comunale di Fiuggi; sala Nervi presso la città del Vaticano in Roma;  Radio Nuova in Blu e l’ associazione “50 e più” di Macerata ed altre). 

Si esibisce frequentemente in occasione di cerimonie e ricevimenti, come  pianista/organista e come cantante (basilica di S. Maria Maggiore in  Roma; castello di Torrimpietra di Fregene; abbazia di Farfa; monastero del Sacro Speco di Subiaco; concattedrale di Santa Maria Assunta in Cielo di  Sutri; basilica di S. Croce in Gerusalemme di Roma; basilica dei SS.  Silvestro e Martino ai Monti in Roma; basilica di S. Agostino in Roma e  numerosi altri importanti luoghi). 

Prepara ed accompagna al pianoforte strumentisti e cantanti lirici per  esami, corsi, concorsi, audizioni, anche in occasioni di rilievo (ha prestato  la propria collaborazione per esami di ammissione presso i conservatori  statali di musica “Licinio Refice” di Frosinone, “S. Cecilia” di Roma,  “Ottorino Respighi” di Latina, per le prove selettive del concorso  internazionale per Voci Liriche “Giacomo Lauri Volpi” di Latina e del  Torneo Internazionale di Musica di Roma, per la sezione di Canto Lirico). 

Ha frequentato il PAS (Percorso Abilitante Speciale), abilitandosi all’insegnamento della Musica nella scuola media, con una tesi su  “Mussorgskij: Quadri di un’ Esposizione. Il Profilo storico – culturale e  l’opera musicale. Riflessioni per un percorso didattico”, presso l’università  degli studi di Roma “Tor Vergata” ed ha seguito molti corsi di formazione  per l’insegnamento, affiancando cosi’ all'attività artistica un'intensa attività  didattica presso scuole di musica, associazioni culturali, istituti religiosi,  scuole secondarie paritarie e statali di primo e secondo grado, in veste di  esperto e commissario esterno per esami, maestro collaboratore, docente di  pianoforte, canto, solfeggio e teoria musicale, educazione musicale (scuole  di musica “Artitalia” e “S. Bernardo da Chiaravalle” in Roma;  associazione culturale “Liberamente” di Fonte Nuova; scuola privata italo americana “S. Francis International School” in Roma; istituto d’istruzione  paritario “Dino Buzzati” di Fonte Nuova; istituto comprensivo statale ad  indirizzo musicale “Loredana Campanari” di Monterotondo; istituto  comprensivo statale di Castelverde in Roma; istituto d’istruzione superiore  “Sibilla Aleramo” di Roma; istituto comprensivo statale di Casal Palocco  ed altri). Ha collaborato anche in qualità di docente per le attività di Sostegno  Didattico agli alunni con disabilità presso diverse scuole secondarie statali  di primo grado, dove ha spesso avviato ulteriori progetti e collaborazioni musicali (istituti comprensivi statali: “Sandro Pertini” e “Luigi Pirandello” di Fonte  Nuova; “Via Paribeni n. 10” di Mentana; “Eduardo De Filippo” di  Colleverde di Guidonia; “Giuliano Montelucci” di Collefiorito di  Guidonia; “Alberto Manzi” di Villalba di Guidonia; “Vincenzo Pacifici” di  Villa Adriana; istituto comprensivo di Montelibretti; istituto comprensivo  V – Tivoli Terme ed altri). 

Ama la scrittura, la danza storica, gli studi teologici e l’ archeologia, a cui  si dedica nel tempo libero, frequentando anche importanti associazioni del  settore (CNDS, Ecclesia Mater in Roma ed altre). 

Si è specializzata in Sostegno Didattico agli alunni con disabilità per la  scuola secondaria di primo grado presso l’ università degli studi Roma Tre  ed attualmente lavora in qualità di docente di sostegno presso l’ istituto  comprensivo statale “Sandro Pertini” di Fonte Nuova (Roma), dove dallo  anno scolastico 2019/2020 è titolare di cattedra.